Gli agenti del Commissariato di Polizia di Fondi hanno arrestato Tommaso Rotunno, 78 anni, sorpreso in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’uomo, sorvegliato speciale e ristretto agli arresti domiciliari sempre per spaccio di droga, è stato sorpreso mentre cedeva dello stupefacente a due acquirenti.
Nel momento del blitz i poliziotti hanno trovato l’anziano spacciatore in compagnia di un altro acquirente, intanto a consegnare del denaro al 78enne. Rotunno ha immediatamente tentato di nascondere un involucro con sette dosi di sostanza stupefacente, invano.

Durante la perquisizione domiciliare, gli uomini del Commissariato rivenivano, all’interno di una delle stanze, un ulteriore involucro in cellophane contenente altra sostanza, nonché la cospicua somma di 2.500 euro divisa in banconote di vario taglio e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi di stupefacente.
Tutta la sostanza, sottoposta a narcotest, risultava essere cocaina, per un peso complessivo di 30 grammi, dai quali, stante il presunto stato di elevata purezza, si sarebbero potute ricavare circa 80 dosi. L’anziano è stato arrestato e trasportato nel carcere di Latina.

Annunci