Due titoli tricolori per il Tennistavolo Latina nel 1988 e 1989. Due fenomenali successi nel difficile campionato di serie A1 italiano che hanno poi portato il club pontino a disputare la Coppa dei Campioni. Nel capoluogo pontino, in quegli anni favolosi, hanno giocato grandi campioni: Costantini, Manneschi, Nannoni, Marzocchi, il cinese Sun Ling. Abili dirigenti come Martini, Potenziani, Lucchetti, Marcantoni, Comignani, Roccato, Silipo, Sangiorgi hanno raggiunto risultati incredibili, anche in campo giovanile maschile e femminile. Ragazzi come Nuvola, Perillo, Morgante, Iozzi hanno vinto titoli assoluti nel singolo e nel doppio. Tra le ragazze ricordiamo la Conte, le sorelle Iozzi. I pontini hanno avuto l’onore di essere allenati da Huang Liang, cinese campione del mondo. Un mito di questo sport, era l’allenatore del TT Latina.

L’ultimo a lasciare l’attività agonistica è stato Pietro Nuvola che a Pontinia ha vinto sei campionati consecutivi prima di approdare in A2, trasferendo poi il titolo sportivo a Cori e Latina. Il palmares di Nuvola è davvero ricco. Secondo nel 1988 nel campionato nazionale ragazzi; vincitore nel 1990 di tutti i tornei nazionali allievi con la conquista del campionato italiano; 4 campionati europei disputati con la rappresentativa nazionale giovanile; nel 1992 campione italiano di singolo e doppio di 3^ nazionale e 2° al campionato nazionale juniores. In tutto Nuvola conta 13 titoli italiani vinti nelle varie categorie giovanili ed assolute; varie medaglie di argento e bronzo nelle competizioni internazionali a livello giovanile; diverse partecipazioni alla nazionale assoluta di tennistavolo ed una presenza nella lega maschile europea contro l’Austria. Per molti anni ha partecipato alla serie A/1 giocando, oltre che con il Latina, con Sassari, Cagliari, Arpino e S. Elpidio.

Paolo Iannuccelli

Annunci