Avevano stretto amicizia negli ultimi sei mesi, e poi erano finiti a letto. Protagonisti della vicenda, una 28enne romena e un pensionato di Formia. Dopo il sesso, però, la ragazza aveva cominciato a ricattare l’ex amico, dicendo che se non le avesse dato duemila euro, avrebbe diffuso le foto hard che lei aveva scattato di nascosto mentre consumavano il rapporto sessuale, facendole vedere alla sua famiglia. L’uomo non è però stato al ricatto e l’ha denunciata: così all’appuntamento che si erano dati al porto per la consegna dei primi 250 euro, la ragazza – oltre al pensionato – la 28enne si è trovata davanti i carabinieri, che si erano appostati e sono spuntati fuori subito dopo aver assistito al pagamento. La donna è stata arrestata per tentata estorsione e posta ai domiciliari.

Annunci