Il presidente D’Aprano con la famiglia Quaranta

E’ stato il campo ATTS di Rocca Massima il teatro della quinta gara del campionato di Tiro Statico organizzato dall’omonima associazione di Latina. Una gara “speciale”, con un cerimoniere che ha posto al centro della competizione il ricordo, il cuore e l’amicizia. Tutti i soci riuniti hanno voluto dedicare la giornata al ricordo di Guido Quaranta, prematuramente scomparso il 29 maggio scorso. Un uomo, un padre ed un amico che in pochi mesi è entrato in punta di piedi, con una cortesia ed un sorriso rassicurante, di chi è lì sempre disponibile nel porgere una mano per gli alti. L’associazione, rappresentata dal presidente Lionello D’Aprano, i titolari del campo Antonio Di Costanzo e Filippo Frezza, hanno omaggiato Guido Quaranta intitolandogli la linea di tiro n° 1. Alla cerimonia erano presenti i figli Luca e Sara e la moglie Antonella. Il silenzio del campo è stato interrotto da un lungo applauso e dall’abbraccio del presidente D’Aprano alla famiglia.

All’urlo “Guido è e sarà sempre uno di noi! “ ha avuto inizio la 5° gara di campionato sotto la direzione di Gianluca Brencio, coadiuvato dagli arbitri Paolo Sabatini, Gianni Picchi, Luigi Caponera, Dino Salvoni, Dino Tomei, Fabrizio Pellegrini, Angela Galiano e Daniele Giuliani; staff Marco Taddei, Tamara Gattabuio, Mauro D’Aprano, Gilberto Petrella e Vincenzo Frasca.

Iodice sul gradino più alto del podio

Tanti gli agonisti che si sono cimentati nell’agguerrita semifinale; di particolare empatia la sfida dei due grandi Elite calibro 9 Francesco di Fuccia e Giuseppe Iodice; vittoria conquistata per un solo punto di distacco da Iodice, che festeggia vittoria e il 50° compleanno.

“Un ringraziamento particolare – spiegano dall’associazione – va all’azienda Desia s.r.l., che ha curato tutta la parte dedicata alla digitalizzazione dei dati della gara, dall’iscrizione online allo statino elettronico, dalla firma digitale alla pubblicazione della classifica. Un contributo importante da parte di un’azienda leader, al fine di rendere lo svolgimento della competizione più corretto, trasparente e veloce”. Prossima gara la finalissima del 14-15 ottobre al campo di Rocca Massima.

Desia Srl

Di seguito i vincitori di tutte le categorie in gara:

CATEGORIA NOVICE

Calibro 9×21
Lilia Shuflat

Calibro 40 SW
Francesco Grisafi

Calibro 22
Marco Bizzi

Calibro 45
Fabrizio Vittoni

Calibro REV
Lilia Shuflat

LADY
Lilia Shuflat

CATEGORIA EXPERT

Calibro 9×21
Tamara Gattabuio

Calibro 40 SW
Luigi Colasanti

Calibro 22
Davide 411

LADY
Tamara Gattabuio

CATEGORIA MASTER

Calibro 9×21
Vincenzo Frasca

Calibro 40 SW
Gilberto Petrella

Calibro 22
Giulio Galassi

Calibro 45
Giulio Galassi

LADY
Barbara Bagaglini

CATEGORIA ELITE

Calibro 9×21
Giuseppe Iodice

Calibro 40 SW
Luciano Taloni

Calibro 45
Francesco Di Fuccia

Tamara Gattabuio

Annunci