Benvenuti a tutti voi, che spesso cercate le risposte alle vostre domande, tra le altre cose, anche fra le pagine di un libro… e molte volte le trovate!
Sì, perché si sa che l’esperienza è certamente maestra di vita, ma anche nei libri si trova tanto da imparare e spunti di crescita e riflessione. Molto spesso i libri ci forniscono conforto, illuminazioni, le chiavi di volta per comprendere come ci sentiamo o casa ci sta accadendo, e ancora, consigli, supporto, affetto.

Veronica Tavani

Come psicoterapeuta spesso nel mio lavoro mi avvalgo dell’appoggio della biblioterapia (ovvero utilizzo dei libri e letture mirate come tecnica integrata nel percorso terapeutico, con diversi obiettivi per la cura del paziente), con tante soddisfazioni devo dire. E considerando che dopo la psicologia, la lettura è l’altra mia grande passione, ho pensato di unire queste due grandi e potenti arti al servizio del benessere.

Nella Rubrica di Biblioterapia affronterò una volta al mese la brevissima dissertazione di un libro che consiglio rispetto ad una determinata tematica. Ovviamente un libro che secondo me potrebbe essere utile, ma lasciamo sempre la porta aperta a qualunque altro suggerimento ci venga in aiuto! Ogni testo può essere utile, adatto, giusto per noi nel momento in cui lo scegliamo, o quando lui sceglie noi chissà…

Cominciamo con “Donne che amano troppo” di Robin Norwood.

Buona lettura!

Veronica Tavani, psicologa-psicoterapeuta

Annunci