Il 27enne della provincia di Latina accusato di aver violentato una ragazza di Anzio durante una vacanza nel Salento ha ottenuto gli arresti domiciliari. E’ quanto ha deciso il gip del Tribunale di Lecce al termine dell’interrogatorio che si è svolto questa mattina. Il ragazzo ha ricostruito i fatti sostenendo che il rapporto sessuale con la giovane era consenziente.

Annunci