E’ un uomo di 59 anni di Roma il turista rimasto gravemente ferito ieri sulla scogliera di “Grotta delle Capre”, a San Felice Circeo. Stando ad una prima ricostruzione l’uomo, in compagnia delle due figlie, sarebbe scivolato accidentalmente e – dopo un volo di circa 5 metri – è caduto sugli scogli sottostanti riportando la frattura di una gamba.

La macchina dei soccorsi si è messa subito in moto con l’intervento della motovedetta 823 dell’ufficio circondariale marittimo della Capitaneria di Porto. I soccorsi sono intervenuti via terra, ma al momento stesso si è reso necessario anche l’intervento dei mezzi nautici di San Felice Circeo. L’uomo rimasto ferito è stato poi caricato su un’eliambulanza e trasportato all’ospedale San Camillo di Roma per tutti gli accertamenti e le cure necessarie.

Annunci