Alle 21.30 in Piazza Vittorio Veneto a San Felice Circeo, appuntamento con “Tutti i colori della narrativa” ed il poker d’autori Alessandro Vizzino, Paolo Tagliaferri, Fabio Mundadori e Giorgio Bastonini. Le storie saranno raccontate – come negli incontri precedenti – attraverso un talk show e con interazioni dirette con il pubblico, senza filtri, in modo molto confidenziale, come un autentico salotto letterario. La serata è condotta da Gian Luca Campagna, giornalista e scrittore, e da Stefania De Caro, blogger.

Paolo Tagliaferri, 48 anni, di Civitavecchia, con il suo ultimo romanzo ‘Nessuna notizia dalla notte’, a prefazione di Giancarlo De Cataldo. Siamo a Roma, una Roma violenta ma piena di passione, un gruppo di balordi, amici per la pelle, è pronto per l‘ultimo grande colpo…

Alessandro Vizzino, scrittore pontino, 46 anni, con “Ventia nigra” il suo romanzo ambientato in una Venezia immortale, incastrata tra giochi di potere, dogi assetati di ambizione sfrenata, donne seducenti e terribili segreti.

Fabio Mundadori, 51 anni, di nascita bolognese ma ormai pontino d’adozione, ha ambientato il suo ultimo romanzo di successo in una data maledetta: il 2 agosto 1980, giorno della bomba nella stazione di Bologna. I libro parla di piccole storie, che nascono e muoiono misteriosamente. Una serie di morti inquietanti colora la cronaca di sangue.

Giorgio Bastonini, 53 anni, pontino, ha coniato una nuova avventura per il pm di Salerno trapiantato nel capoluogo pontino, Paolo Santarelli. Ne ‘Il quadro sulla parete di dolore’ il più informale magistrato d’Italia indagando con la consueta ironia scoprirà i loschi traffici di un commercialista assassinato in una città di provincia.

Annunci