Rifinitura mattutina per il Latina, atteso domani (ore 16 all’Anco Marzio) dalla trasferta sul campo dell’Ostia Mare per il primo turno (ad Anzio era il turno preliminare) della Coppa Italia di Serie D. Oltre allo squalificato Tribuzi, mister Chiappini rinuncerà anche a Cossentino, non al meglio della forma. Probabile l’inserimento dal 1’ di Natale come esterno di centrocampo e di Porfiri al fianco di Vona in difesa.

Intanto mister Chiappini è tornato sulla decisione del Giudice Sportivo dopo le pesanti sanzioni inflitte al Latina per i fatti di Anzio: “E’ stata una mano troppo pesante – ha commentato il tecnico nerazzurro – la nostra è una società appena nata e vedrà privata di un incasso importante nella gara d’esordio in casa. Certo, l’episodio va condannato, ma per la bravata di un singolo non possono pagare tutti quanti”.

Annunci