Detenzione di arma clandestina, coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e simulazione di reato. Sono questi i reati dei quali è accusato un 42enne di Roma, arrestato questa mattina dai carabinieri ad Aprilia. In base a quanto ricostruito dai militari dell’Arma, l’uomo – dopo essere caduto con il motorino e trasportato in ospedale – avrebbe dichiarato di aver sorpreso dei ladri in casa e di aver perso il controllo del mezzo mentre li inseguiva.

Le successive indagini hanno invece permesso ai carabinieri di scoprire la verità. Una successiva perquisizione domiciliare ha inoltre permesso ai militari di trovare una pistola semiautomatica cal. 6.35 marca “Beretta” mod. 950B con matricola abrasa.
In casa sono state trovate e sequestrate anche 15 piante e 200 grammi di marijuana, 700 grammi di hashish, 50 grammi di cocaina e 30 di mannite, oltre ad un coltello a serramanico e a 900 euro in denaro contante, considerati provento dell’attività illecita.

Annunci