Orribile scoperta quella fatta nella serata di ieri da una ragazza che, intorno alle 20, era andata a buttare l’immondizia in viale Maresciallo Pilsudski. Ha aperto il cassonetto ed ha visto spuntare due gambe. Si trattava dei resti di un cadavere orribilmente mutilato: nel cassonetto c’erano infatti soltanto le gambe, presumibilmente di una donna, mozzate dal resto del corpo all’altezza dell’inguine. La polizia scientifica ha effettuato i rilievi del caso ed il medico legale ha svolto i primi accertamenti. Sul posto è intervenuta la Polizia e sul caso sta indagando la squadra mobile.

Annunci