Congresso alla vigilia di Ferragosto per i Giovani Democratici di Latina. Dopo un lungo periodo di assenza, sono tornati a riunirsi ed hanno eletto come segretario comunale Leonardo Majocchi. Ad aprire l’incontro è stato il segretario della Federazione provinciale dei GD di Latina, Lorenzo Tedeschi: “Ora a Latina – ha detto – c’è un gruppo di ragazzi che si vogliono mettere a lavorare per migliorare la propria città e diventare punto di riferimento per tutti i loro coetanei”.

“Era fondamentale riaffermare in questa città la presenza di un’organizzazione giovanile così importante, quale quella dei Giovani Democratici – ha affermato il neo segretario Majocchi – Saremo al fianco dei ragazzi, portavoce delle loro necessità e lotteremo per ristabilire quel senso comunitario e di partecipazione attiva di cui spesso, tra i giovani, si avverte la mancanza“. Le giovani leve del PD sono sui social sotto il nome di “Giovani Democratici Latina città” e lanciano l’invito ad unirsi a loro anche agli altri ragazzi tra i 14 ed i 29 anni.

Dopo aver lavorato per mesi insieme, i ragazzi si sono dotati di un organismo autonomo previsto dallo statuto del Pd che consentirà loro di agire politicamente per il bene della città. La segreteria comunale – ha affermato il segretario comunale del Partito Democratico, Alessandro Cozzolino – sarà a loro disposizione ed un supporto costante. È molto importante per noi attivare la sezione dei Gd, sarà fondamentale per riallacciare una comunicazione con una fascia di età che negli ultimi appuntamenti elettorali non ci ha visto come interpreti di una proposta credibile”. Presenti al congresso GD anche la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, onorevole Sesa Amici, ed il senatore Claudio Moscardelli.

Annunci