Un ambiente intimo e confortevole, dove poter essere quasi a tu per tu con gli artisti e godere a pieno di ogni nota suonata, di ogni parola recitata, di tutte le più impercettibili espressioni del viso. Nasce con questo spirito il nuovo auditorium pontino “Vivaldi”, lo spazio ideato all’interno della nuova sede multidisciplinare del Balletto di Latina, in via don Carlo Torello, 120.

Il nuovo spazio verrà inaugurato il prossimo 9 settembre alle ore 18 ma già si candida per divenire il nuovo polo della cultura pontina. All’interno saranno presenti 3 sale per la danza, 3 sale di musica, sala prove per band attrezzata e varie zone di socializzazione e svago. Il tutto ruoterà attorno all’auditorium che ha già incassato la collaborazione con l’associazione culturale Vaso di Pandora. Il gruppo, che ha sede ad Aprilia, dal 2008 al 2013 è stato promotore, di sei rassegne concertistiche (“Musica senza frontiere” e “Artisti in Sinergia”) che hanno portato sul palcoscenico di alcuni auditorium locali diversi solisti e gruppi musicali anche di livello internazionale.

“Ma sul palco daremo spazio anche a band, comici e cabarettisti, a concerti di musica classica – spiega la direttrice della scuola Balletto di Latina Valentina Zagami – l’idea è quello di trasformare questo piccolo teatro in un punto di riferimento dove poter allietare le domeniche pomeriggio, e non solo, delle stagioni più fredde. E’ nostra intenzione farlo diventare anche una palestra per tutti coloro che frequenteranno i corsi della scuola che spaziano dal teatro, alla musica, a ogni tipo di ballo e danza, dallo swing al tango alle danze standard”.

La nuova sala, dotata di service audio video e luci, è adatta anche a convegni e conferenze con l’auditorium che potrà essere utilizzato nei giorni in cui non sono previsti spettacoli da palinsesto.

Annunci