Un ventenne della provincia di Siena è stato arrestato dagli agenti della squadra Volante del Commissariato di Terracina con l’accusa di rapina impropria. Ieri pomeriggio (giovedì 10 agosto) il giovane, nei pressi di uno stabilimento balneare del lungomare Circe, ha forzato e poi rotto il lucchetto che teneva assicurata una bicicletta ad una ringhiera.
Un’azione che non è passata inosservata ad un uomo. Quest’ultimo ha immediatamente allertato la Polizia e, nel frattempo, ha intimato al ladro di fermarsi. Il ventenne, di tutta risposta, si è avvicinato al testimone aggredendolo, colpendolo con calci e pugni e scaraventandolo a terra, tanto da costringere il malcapitato a ricevere le cure del personale medico del pronto soccorso di Terracina.
Il tentativo del malvivente di fuggire, però, è stato bloccato dall’immediato intervento delle Volanti della Polizia.

Annunci